BATTERE LE ALI…

Condivisioni

Volare: molti parlano di volare, soprattutto coloro che “battono le ali” senza mai alzarsi in volo!

Che differenza c’è tra battere le ali e volare?

Una piccola ma grande differenza: lo SLANCIO… il tuffo verso il vuoto!

Molte persone vogliono rimanere aggrappate alle loro convinzioni ma dicono di voler evolversi!

Rimanere nel nido delle proprie certezze, nella propria zona di comfort non è volare!

Osservare gli altri volare, e magari criticarli gratuitamente, non è volare!

Per volare bisogna “tuffarsi” nel vuoto, darsi lo slancio … poi battere le ali, con forza e armonia… e poi tenerle aperte e lasciarsi guidare dalle correnti… godendo del lasciarsi andare senza sforzo… del fluire con l’aria!

Chi batte le ali di solito fa rumore, urla, fa notare i propri sforzi , trova scuse, critica il volo altrui, insegna agli altri il perfetto “sbattito” di ali (diverso dal “battito”) … ma non potrà mai insegnare lo slancio, la fiducia nel vuoto e la fiducia nel tenere aperte le ali senza sforzo!

Se volete volare, decidete di stare in silenzio… nel silenzio di chi sta per tuffarsi nel vuoto… lanciatevi, lasciatevi guidare dalle vostri correnti preferite, correggete la vostra rotta con piccoli battiti d’ali… e SORRIDETE!!!

Buon Volo!

Piercarlo

Commenti Facebook
Condivisioni

Share This!

Rispondi