Preferenze e resistenze

Condivisioni

Ciao!

Oggi voglio parlarti di un argomento a me molto caro: resistenze e preferenze!

Nei miei corsi ne parlo sempre, ed è una distinzione cruciale nella crescita personale.

Molto spesso quando ci propongono qualcosa, qualche esercizio o qualche attività, opponiamo resistenza!

In aula mi capita spessissimo di proporre esercizi e di notare che moltissime persone oppongono resistenze, specie se sono esercizi “impegnativi” emotivamente. Ed è comprensibilissimo e naturale! Anzi, le resistenze per me sono una grandissima opportunità: una delle migliori opportunità di crescita che ci si possa presentare! Perché? Perché ci consentono di affrontare quella situazione e fare in modo che perda potere nei nostri confronti!

Ma quando effettivamente ci troviamo di fronte ad una resistenza? Per me, una resistenza è un “non posso” mascherato da “non voglio”. A volte, anche nel semplice chiedere di presentarsi ad uno sconosciuto, molte persone oppongono resistenza; e la mia domanda è sempre la stessa: è una resistenza o una preferenza? Se è una resistenza bisogna essere felicissimi di avere l’opportunità di affrontarla e crescere! Se è una preferenza bene! Si è consapevoli di cosa si vuole veramente!

Il problema è che molto spesso nascondiamo le nostre resistenze e le vestiamo da preferenze!

Siamo timidi, abbiamo timore di conoscere gente nuova, ma ci definiamo riservati e diamo valore a questa riservatezza. Va benissimo dare valore ai propri comportamenti e alle proprie scelte comportamentali, ma bisogna stare attenti a quando queste scelte diventano limitanti e le difendiamo! Se sei una persona che interagisce facilmente con gli altri, la riservatezza può essere un’opportunità. Ma se soffri la solitudine e avresti voglia di conoscere gente nuova, sarebbe meglio metterla in discussione e trasformare questa resistenza. Spesso superare una resistenza ci fa scoprire nuove possibilità comportamentali che ci piacciono! Ho lavorato con molte persone che avevano difficoltà a presentarsi in pubblico, o a persone sconosciute, e affrontando queste resistenze, dopo hanno scoperto la gioia del comunicare, dell’interagire, del conoscere persone nuove e tuttora ne godono.

Era una resistenza ed affrontarla li ha aiutati a scoprire nuove preferenze!

E tu? Quali resistenze hai? Sono moltissime quelle che abbiamo e di solito le difendiamo anche!

Forse anche tu hai difficoltà a presentarti a persone nuove, ma dentro di te sai che ti piacerebbe conoscerne tante? Questa è una resistenza! Trovi scuse per non andare in palestra ma ti piacerebbe stare meglio fisicamente? Eccone un’altra! Hai timore di parlare in pubblico? Hai timore a chiedere aiuto? O a ricevere aiuto?

Chiediti quali sono le tue resistenze e affrontale sorridentemente, cercando di trasformarle in bellissime preferenze che possano arricchire la tua vita!!!

Buon divertimento e buona giornata!

Piercarlo

Commenti Facebook
Condivisioni

Share This!

Rispondi