Distinguiti per non estinguerti!

Condivisioni

Oggi vi parlo una specie umana in via di “estinzione”: le persone “distinte“ e cioè che si distinguono!

Nella scala dei voti, a mio avviso, il “distinto” non è a caso tra l’ottimo e l’eccellente! Anzi, sono sempre più convinto che il distinguersi è il passo necessario per raggiungere l’ECCELLENZA!

Ma perché distinguersi può essere importante?

Bisogna per forza differenziarsi dagli altri? Beh… sicuramente non bisogna uniformarsi! Altrimenti uccidiamo la nostra unicità.

La persona che si distingue ha una cosa in particolare: ha il coraggio di essere se stessa sempre, ovunque, comunque e con chiunque!

E tu? HAI IL CORAGGIO DI ESSERE TE STESSO? E da dove arriva questo coraggio?

Questo coraggio, nella sua versione equilibrata, arriva da una profonda conoscenza e ricerca di se stessi e dalla capacità di accettare gli altri. Capiamo profondamente che siamo tutti diversi e straordinariamente unici. Iniziamo ad accettare le nostre caratteristiche e a svilupparle per renderle nostri punti di forza, nostre peculiarità. Ed ecco che si diventa “distinti”… distinguibili tra la massa!

Avere il coraggio di essere se stessi ha tanti “effetti collaterali”:

– siamo pienamente consapevoli e più felici;

– rendiamo gli altri liberi di cercare, trovare ed essere se stessi;

– aumenta il nostro “valore” sul mercato del lavoro;

– interagiamo meglio con le “differenze” tra noi e gli altri, riuscendo a valorizzarle.

Quali sono i tuoi elementi distintivi? Quali sono i tuoi punti forza che potrebbero caratterizzarti e renderti unico e unicamente di valore? Queste domande sono importantissime sia in ambito professionale, sia in ambito personale. Non è importante sapere la risposta, né darsi delle risposte che ci piacciono o che possano piacere ad altri, ma è importante iniziare a scoprirci e scoprire quali sono le nostre risposte vere e più profonde.

Una volta che abbiamo trovato i nostri elementi distintivi, dobbiamo migliorarli, comunicarli, svilupparli e implementarli con anche altre nostre caratteristiche. Questo porterà il nostro distinguersi a trasformarsi inECCELLENZA DISTINTA e DISTINGUIBILE! Ovviamente i vantaggi professionali e personali saranno tantissimi: se solo noi possiamo fare un determinato tipo di lavoro con un certo di livello di qualità, saremo difficilmente sostituibili e quindi il nostro valore lavorativo aumenterà notevolmente. Questo ci consentirà di non estinguerci mai! Così come in ambito personale: distinguerci in modo positivo e contribuendo in maniera positiva alla vita altrui, eviterà la nostra “estinzione” nell’animo delle persone che ci amano veramente.

DISTINGUITI PER NON ESTINGUERTI!

Ma soprattutto distinguiti per poter gioire al massimo del tuo essere te stesso!

Buon Te Stesso/a!

Piercarlo

Commenti Facebook
Condivisioni

Share This!

Rispondi